FAQ

Hai qualche domanda da fare a  proposito del Cammino di Germanico? Scrivici!

info@camminodigermanico.it

Dove si trova il Cammino di Germanico?
Il Cammino di Germanico si trova nel territorio di Amelia, in provincia di Terni, nella regione Umbria.

Da quante tappe è composto?
E’ composto da otto tappe di lunghezza variabile fra i cinque e i quindici km. Ogni tappa collega una frazione con l’altra.

Come si chiamano le frazioni?
Nell’ordine in cui vengono attraversate dal Cammino: Sambucetole, Collicello, Macchie, Porchiano del Monte, Montecampano, Fornole, Foce.

In quanti giorni lo si completa?
Ogni giorno si può fare più di una tappa, a seconda delle proprie condizioni fisiche, del tempo a disposizione, e via discorrendo. La maggior parte delle persone lo completa in tre o quattro giorni di cammino.

La partecipazione è libera?
La partecipazione è libera e ciascun camminatore organizza il Cammino come meglio crede, comprese le ospitalità.
Chi vuole fruire di un servizio Guida, può fare affidamento su quelle certificate del cammino, oppure può liberamente servirsi di altre Guide di fiducia.

Sono una Guida Ambientale Escursionistica: posso portare i miei clienti?
Certamente sì, puoi proporre liberamente il Cammino ai tuoi clienti organizzando il tutto come meglio credi.

Dove trovo le ospitalità lungo il cammino?
Tra gli altri, segnaliamo il portale turistico del Comune di Amelia e la pagina web della Regione Umbria dedicata alle strutture ricettive.
Altre risorse si trovano online attraverso siti come airbnb, booking, ecc.
Inoltre, la guida cartacea contiene un indirizzario completo ed aggiornato con tutte le strutture.

Come è segnato il Cammino?
In maniera completa con segnavia, pali, frecce direzionali, adesivi.
Il colore del cammino è il blu.
La guida cartacea contiene tra le altre cose anche la descrizione passo passo.

Il Cammino presenta difficoltà?
Il Cammino è adatto sia ai principianti, sia agli esperti, (ma sempre in ottime condizioni fisiche), dato che si possono decidere il numero di tappe da fare in un giorno.
I dislivelli sono limitati.
In ogni caso, è obbligatorio percorrerlo con attrezzature, abiti e calzature adatte ai trekking.

Il Cammino è percorribile in ogni periodo dell’anno?
Sì, non ci sono particolari problemi in nessuna stagione.

Il Cammino è percorribile in ogni verso?
Il Cammino è stato progettato per essere percorso in senso antiorario; di conseguenza la segnaletica e la descrizione passo passo seguono questa impostazione. Tuttavia con un po’ di attenzione ed utilizzando i file GPX è possibile percorrerlo anche nell’altro verso.

È disponibile un servizio bagagli?
Chi vuole percorrere il Cammino solo con uno zaino leggero, che contenga l’essenziale per una giornata, può chiedere alle strutture che si rendano disponibili, di spostare il resto del bagaglio  nella struttura successiva.
In alternativa, si può telefonare al numero 3428784501 (Marcello) per un analogo servizio.

Dove trovo i file GPX del Cammino?
Li puoi scaricare liberamente a partire da questa pagina:
www.camminodigermanico.it/gpx/
Oppure li puoi ricevere gratuitamente scrivendo a:
info@camminodigermanico.it

Dove trovo la credenziale?
La credenziale è liberamente scaricabile dal sito.
Una volta stampata (sono due fogli, fronte e retro) va compilata e timbrata in ogni frazione.
Sono validi sia i timbri personalizzati con il logo del Cammino, sia quelli privati di ogni struttura.
Presentando la credenziale completa al Museo Archeologico di Amelia, è possibile usufruire della riduzione del biglietto d’ingresso.

Esiste un attestato di partecipazione?
Sì, al termine del Cammino, presentando la credenziale completa, si ottiene un Certificato che attesta la partecipazione.

Il Museo Archeologico di Amelia è sempre aperto?
Il Museo segue degli orari e dei giorni di apertura che è opportuno controllare nella pagina facebook dedicata, oppure nel sito, o meglio ancora telefonando direttamente al Museo (0744 978120).

Cosa c’è da vedere ad Amelia?
Amelia è una città talmente bella che è davvero difficile descrivere in breve tutte le cose che si possono vedere. Si può fare affidamento al portale turistico del Comune per avere una visione d’insieme.
Consigliamo vivamente all’inizio o al termine del cammino di dedicare un po’ di tempo alla sua visita.

Esiste una mappa cartacea o digitale del Cammino?
Il Cammino percorre alcuni sentieri realizzati dal gruppo di lavoro dei Sentieri Amerini, ed altri completamente nuovi. Non esiste ancora una mappa che li riporti entrambi, ma certamente consigliamo di acquistare quella dei Monti Amerini realizzata da 4Land.
Una mappa digitale del cammino è visibile qui.

E’ possibile percorrere il Cammino in MTB?
Certamente sì, il percorso è quasi uguale a quello che si fa a piedi, con alcune piccole deviazioni. Potete chiedere il file GPX relativo sempre scrivendo a:
info@camminodigermanico.it
Se siete interessati a noleggiare le MTB elettriche, potete fare riferimento a Horizon Trek Umbria o altri servizi analoghi locali.

È possibile percorrere il Cammino con un cane?
Diverse caratteristiche di questo cammino lo rendono adatto anche a chi voglia portare con sé un cane abituato: le tappe sono brevi, e ogni giorno se ne possono fare una o più a seconda delle possibilità; larghi tratti sono all’ombra e permettono di percorrerlo anche d’estate; in tutte le frazioni è possibile reperire l’acqua per il proprio animale senza problemi; i tratti su asfalto sono pochissimi; non si attraversano pascoli con cani pastori ed infine ad Amelia vi sono diversi veterinari che possono garantire completa assistenza nel caso si verificassero problemi di salute del cane.

Esiste una guida cartacea?
E’ in preparazione: si può preordinare scrivendo a:
info@camminodigermanico.it
Nel frattempo è possibile scaricare gratuitamente la versione solo testo dal gruppo Facebook dedicato al cammino:
www.facebook.com/groups/camminodigermanico